Home page

 

 

 
22 giugno 2007
 

Siglamania: è contagiosa!

 

La nostalgia per i cartoni animati di una volta si fa sentire, soprattutto sul web. Pioggia di video amarcord con le sigle da canticchiare, ripensando alle merende con pane e cioccolato davanti alla tv

 



Pomeriggi interi passati davanti alla tv, senza telecomando, perché non c'era, senza tanti canali, perché quelli c'erano, ma con tanta voglia di stare col naso all'insu, seduti per terra, a fissare le avventure colorate degli eroi del momento. Dall'ape simpatica (Maia) a quella piagnona (Magà), dai calciatori che facevano le acrobazie più improbabili (Holly e Benji) alle evoluzioni aeree delle ginnaste (Hilary). Passando per la pallavolo (Mimì e Mila e Shiro) fino a Lady Oscar, per arrivare agli immancabili robot, tutti muscoli d'acciaio. Quanti ricordi! Tra i blogger si sprecano i post su quel periodo di spensieratezza: c'è chi rivuole i cartoni alle otto di sera, chi si abbandona all'amarcord, chi fa i confronti tra quelli di ieri e quelli di oggi, chi rivorrebbe Yattaman...

foto