Home: WWW.ERMYDESIGN.IT
Home Dragonline Cosmo Foto History sQuola Music Film  
Sezione dedicata a: trucchi,curiosita', programmi del vostro Pc
  Ottimizza prestazioni La diffusione delle chiavette usb non conosce rallentamenti e il mercato rende disponibili a prezzi accessibili "tagli" da 4,8 e addirittura 16 Gb, ovvero quattro cinque volte le capacità disponibili solo 2-3 anni fa; uno degli inconvenienti maggiori delle chiavette è che risultano formattate in formato fat32, ovvero un formato che garantisce una compatibilità (verso il basso) tra moltissimi sistemi operativi, ma che presenta alcune limitazioni, la più grave delle quali è forse il mancato supporto per file unici maggiori di 4Gb;  questo fa si ad esempio che, quando si prova a copiare l'immagine Iso di un dvd che occupa 4,37 Gb, l'operazione fallisce con e un messaggio indica che la chiavetta è piena, cosa non corrispondente al vero.
La causa del problema è appunto nel file system usato per formattare la chiavetta, chiamato come detto Fat32, più compatibile dell'Ntfs.
La soluzione è riformattare la chiavetta in Ntfs, che invece non presenta questa limitazione.
Il problema che ora sorge è che quando da Windows si cerca di formattare la chiavetta, il Sistema Operativo continua a offrire solo l'opzione Fat32; in realtà tale limitazione è solo prudenziale e non è determinata da limitazioni fisiche dell’hardware; nel formato Ntfs la cache durante il trasferimento di file è usata in modo molto più intenso che in Fat32, dunque è più facile che, estraendo la chiavetta dalla porta Usb senza usare Rimozione sicura dell'hardware, il trasferimento dei dati sia ancora incompleto e ciò faccia perdere alcuni dei file copiati o, come può purtroppo accadere, renda illeggibili tutti i dati sulla chiave Usb.
Fatte salve queste motivazioni ed usando quindi maggiore prudenza nel disinserimento delle chiavette, si può usare una procedura per riuscire ad eseguire ugualmente la formattazione in Ntfs: fare clic destro su Risorse del computer e selezionare Proprietà dal menù contestuale.
Nella scheda Hardware fare clic sul pulsante Gestione periferiche e cercare la voce corrispondente alla chiavetta nella sezione Unità disco. Fare doppio clic sulla voce relativa per aprire le Proprietà e selezionare la scheda Criteri. Qui attivare l'opzione Ottimizza prestazioni invece di Ottimizza per la rimozione rapida che si trova selezionata di default. In questo modo Windows attiva la cache di scrittura per la chiave Usb e dopo aver riavviato il sistema sarà possibile formattarla in Ntfs.
Ora sarà possibile copiare intere immagini di dvd o altri file ingombranti come filmati, sul pen drive Usb per portarlo comodamente con sé. Come accennato ora si deve però fare molta più attenzione a non rimuovere la chiavetta dalla porta Usb improvvisamente, per evitare perdite di dati parziali o totali.

 

Per gentile concessione dallo Staff Ermydesign